Vediamo il giorno del matrimonio come l’insieme di tantissime emozioni, dettagli ed attimi. Con la nostra fotografia cerchiamo di cogliere tutto questo nella maniera più spontanea possibile.

Conoscendovi ed entrando in sintonia con voi vogliamo riuscire ad essere veramente partecipi di quel giorno, creando un racconto autentico e coinvolgente della vostra avventura insieme.

Come scegliere il fotografo giusto?

Ok, ma come faccio a sapere qual’è il fotografo giusto per me?
Prima di tutto vi devono piacere le sue foto, i colori, il modo in cui gioca con la luce.
Dovete desiderare quello stesso mood nelle vostre foto, nei vostri ricordi.
Non dimenticate di farvi mostrare foto tratte da tutti i momenti della giornata, compresi preparativi, cerimonia, ricevimento etc etc. Spesso si giudica il lavoro di un fotografo solo dai ritratti ma saper documentare con lo stesso stile tutti gli altri momenti e forse ancora più importante.

Ci deve poi essere “sintonia” a livello personale, dovete essere a vostro agio con chi vi fotografa. La cosa più importante nelle fotografia di matrimonio, ed in particolare nei ritratti, sono le emozioni, e se non siete rilassati e a vostro agio con chi realizza il servizio le foto non avranno quel qualcosa in più che vi farà innamorare di esse.

Se siete timidi e riservati, un fotografo tranquillo ed empatico, che predilige foto spontanee e non costruite saprà rendere il servizio fotografico un’esperienza piacevole e divertente.

C’è poi il lato più pratico della scelta, ecco alcune delle cose che  dovete tenere in considerazione:

In quanti verranno al matrimonio?

Quali momenti della giornata copre il servizio?

Lo stile è spontaneo? posato? festoso?

Quanta attenzione viene data ai vostri amici e parenti?

Quante foto mi verranno consegnate?

I files consegnati sono postprodotti ed in alta risoluzione?

Queste timeline può esservi utile per capire quali sono i vari momenti della giornata (relativamente al servizio fotografico). Possiamo però dirvi, per esperienza, che quasi nessun matrimonio poi finisce per seguire gli orari prestabiliti.

 

9:00: inizio del servizio fotografico della preparazione (getting ready) dalla sposa e dallo sposo.
10:30: lo sposo, insieme al suo fotografo arriva nella location della cerimonia

11:00: arrivo (previsto) della sposa ed inizio cerimonia

12:00 La cerimonia si conclude, gli sposi escono per gli auguri e la foto di gruppo

12:30 Gli invitati partono per la location del ricevimento mentre gli sposi si separano dal gruppo per i primi ritratti, solitamente in un luogo scelto lungo la strada.

13:30 Tutti gli invitati sono già  arrivati al buffet di benvenuto. Poco dopo arrivano anche gli sposi.

15:00 E’ un buon momento per scattare le prime foto dei gruppetti.
16:00 Tutti a tavola, iniziano le portate

17:00 Pausa tra i primi ed i secondi. Ne approfittiamo per realizzare gli altri ritratti con una luce più bassa e calda. Può essere un buon momento per lanciare il bouquet con ancora un po’ di luce.

18:00 Si continua con i secondi.

20:00 Taglio della torta (e noi adoriamo la torta).

21:00 inizia la parte più festosa con musica, balli e qualche drink.

22:30 generalmente si conclude il servizio fotografico

La luce giusta

Una cosa a cui non si pensa quando si organizza un matrimonio è la luce, ma possiamo assicurarvi che è bene prestare attenzione a questo dettaglio.
Se ad esempio state pensando ad una cerimonia all’aperto cercate di capire da dove arriverà la luce nell’orario in cui avete pianificato di sposarvi. Non vorrete mica rischiare di avere il sole dritto in faccia durante tutta la cerimonia? Quello che vi suggeriamo in questo caso è di cercare una zona ombreggiata per la cerimonia (anche gli invitati apprezzeranno) o almeno “orientare” la disposizione in modo tale che il sole non dia fastidio.
Per i ritratti invece spesso si pensa molto al dove farli ma non al quando.

La scelta del momento della giornata in cui realizzare i ritratti influisce profondamente sullo stile che poi avranno le immagini.
A metà giornata, subito dopo la cerimonia, avremo una luce alta, forte e bella dura. Ecco che quindi andremo a giocare con le ombre e la loro geometria.
Al contrario, avvicinandoci al tramonto, la luce sarà bassa, più tenue e con delle tinte calde. In questo caso avremo delle foto più delicate ed intime.
Noi amiamo profondamente la luce poco prima del tramonto, non a caso la maggior parte dei ritratti che pubblichiamo sono realizzati proprio in questo momento della giornata.
A tale proposito suggeriamo sempre di riservarsi una mezz’ora tra il primo ed il secondo per realizzare qualche ritratto con questa luce.

La location dei ritratti

Prima vi abbiamo detto che la cosa più importante per un buon ritratto e scegliere bene l’ora (e di conseguenza la luce) ma un paio di parole sulla location è sempre bene spenderle.
Spesso ci si preoccupa di trovare dei posti in cui scattare i ritratti che siano “fotogenici”, “eleganti”, “belli” etc etc.
Quello che vi suggeriamo prima di tutto è di pensare se avete un luogo, un ambiente a cui siete personalmente legati aldilà del fatto che possa sembrare adatto o mano a delle fotografie. Sarà poi compito nostro interpretare la location degli scatti per realizzare i ritratti che comunque come soggetto principale devono avere voi e le vostre emozioni.
Se invece volete lasciarci carta bianca spesso scegliamo di realizzare i ritratti direttamente nella location in cui si svolge il ricevimento.

Pioggia?

L’incubo di ogni sposa, la pioggia! Al vostro matrimonio il sole splenderà sicuramente, ma è sempre bene avere un “piano pioggia”.
Dal punto di vista fotografico la pioggia non rovina la buona riuscita delle foto, anzi, la luce morbida di un cielo nuvoloso può essere addirittura migliore in certe situazioni.
Per quanto riguarda il matrimonio in generale quello che prima di tutto ci teniamo a suggerirvi è scegliere una location che abbia una sala abbastanza grande da accogliere tutti gli invitati nel caso il meteo non fosse dei migliori.
Spesso si scelgono location le cui sale interne possono accogliere solo i tavoli per il ricevimento ma è bene che ci siano degli spazi coperti generosi da usare come “sfogo” tra una portata e l’altra.

WEDDING PLANNER

Organizzare un matrimonio non è facile, bisogna pensare ad un sacco di cose, contattare tutti i fornitori e pensare ad armonizzare molti di dettagli.
Anche per questo la figura di un Wedding Planner può venire in vostro aiuto.
Il Wedding Planner vi aiuterà ad individuare uno stile ed un tema attorno al quale sviluppare tutto il matrimonio, sarà poi lui a selezionare i fornitori più adatti e a curare la logistica, lasciando a voi solo la parte bella dell’organizzazione.

 

Le Petit-O, Giada Marcuzzi

Chi Siamo

Siamo due ragazzi molto diversi, ma con in comune il desiderio di raccontare le emozioni attraverso la fotografia.
Viviamo nella splendida cornice dell’Italia, tra il Collio e Venezia, ma amiamo soprattutto viaggiare per incontrare coppie provenienti da tutto il mondo.
Io, Riccardo, sono un ragazzo estroverso e amo creare un ambiente rilassato e amichevole durante i miei servizi. Amo lo sci e l’architettura e adoro inserire i miei soggetti in realtà fuori contesto.
Mentre io, Manlio, sono un ragazzo più timido e riflessivo. Sono molto nerd e adoro il cinema, che è anche la mia principale fonte d’ispirazione.

Scopri di più

Volete saperne di più?

Scriveteci, raccontateci chi siete, i vostri desideri, e saremo felici di dirvi come ci piacerebbe raccontare il vostro matrimonio con le nostre fotografie.

Scriveteci

FAQ VIEW MORE
siete dei professionisti?
certo, la nostra partita iva è 01143170312
siete assicurati?
siamo dotati di un’assicurazione professionale per fotografi
che attrezzatura usate?
utilizziamo solo macchine fotografiche professionali di alto livello come ad esempio Canon 5D e Sony a9.
dove avete la sede?
la nostra sede è a Monfalcone, tra Venezia e Trieste, ma amiamo viaggiare e ci spostiamo in tutto il mondo
siete disponibili a trasferte?
certo, viaggiamo spesso.
quanto costa il vostro servizio fotografico?
abbiamo varie soluzioni, per conoscere una quotazione esatta contattaci via mail o compila il modulo nella sezione contatti.
come posso contattarvi?
su questo sito troverai tutti i nostri contatti. Una mail è il modo più semplice per avere un primo contatto ma poi preferiamo sempre “vederci”, magari via Skype.
avete un limite di ore di lavoro massimo?
non siamo mai rigidi con gli orari, la nostra priorità è portare a casa un servizio completo del vostro matrimonio
in quanti verrete al nostro matrimonio?
Manlio o Riccardo saranno sempre presenti al matrimonio e cureranno tutto il servizio insieme ad un secondo fotografo.
come consegnate il lavoro?
consegnamo tutti gli scatti selezionati e post-prodotti in formato digitale in alta risoluzione senza loghi. Possiamo inviarvele tramite il nostro portale oppure tramite corriere su memoria USB.
quante foto consegnate?
mediamente da un matrimonio consegnamo tra le 600 e le 1000 immagini postprodotte.
le immagini che ci consegnerete hanno qualche vincolo?
no, le immagini sono in alta risoluzione, in formato JPEG e senza loghi.
Potete quindi usarle liberamente e stamparle dove e come volete.
includete un’album nel servizio?
abbiamo deciso di non includere l’album nel servizio per poter lasciare la massima libertà di scelta agli sposi.
avete dei modelli di album tra cui scegliere?
abbiamo diverse soluzioni di album tutte di altissima qualità realizzate da aziende artigiane.
Possiamo realizzare album-libri, album tradizionali ed album fine-art, tutto personalizzato in base ai vostri gusti.
Fate anche le foto ai gruppi/parenti/amici etc?
certo, saremo felici di fotografarvi insieme ai vostri amici e parenti e di realizzare tutte le foto che ci chiederete.
come definireste il vostro stile?
quello che vogliamo realizzare con la nostra fotografia è un “reportage emozionale”.
Saremo i vostri fotografi e cercheremo di creare con voi quel legame che ci permetterà di cogliere al meglio le vostre emozioni senza però snaturarle.
possono gli ospiti fare anche loro delle foto?
certamente, purchè non siano d’intralcio rovinando le foto principali.
offrite anche altri servizi?
certamente, possiamo organizzare uno shooting di coppia prima del matrimonio, uno subito dopo oppure un reportage di un’intera giornata con voi.
Abbiamo inoltre una rete di professionisti che collaborano con noi per offrire servizi come il reportage Video della giornata o il Photobooth.
quanto tempo prima dobbiamo prenotare?
è difficile rispondere a questa domanda, dipende da tanti fattori, la cosa migliore è scriverci subito una mail per conoscere la nostra disponibilità.
come funzionano i pagamenti?
di solito chiediamo un’anticipo pari al 20% più le spese di trasferta (nel caso di matrimoni all'estero) per confermare la data ed il saldo prima di inviarmi il materiale postprodotto.
Potete pagare con bonifico o tramite paypal (commissioni del 4%).
quanto tempo passa prima di avere le foto?
di solito inviamo le foto in 20-40 giorni ma non vogliamo mettere fretta in una fase così imporante.
avete un contratto?
se lo desiderate possiamo predisporre un contratto.
In ogni caso i nostri preventivi sono molto dettagliati e riportano tutte le caratteristiche del servizio scelto.
come calcolate le spese di trasferta?
cerchiamo sempre di ridurre le spese di trasferta.
Ad esempio, se avete un albergo di fiducia dove vi sposerete, saremo felici di alloggiare lì.
Prima prenoterete il servizio più facile sarà per noi organizzare la trasferta.
fotografate più eventi durante la stessa giornata?
I fotografi che vi seguiranno dedicheranno a voi l'intera giornata, indifferentemente dalla durata del servizio.
TYPE AND HIT ENTER